MAURIZIO MARCHITELLI

Giuria - Concorso Internazionale Cortometraggi
Biografia

Maurizio Marchitelli nasce professionalmente come architetto, con una passione parallela per la fotografia (per un breve periodo è stato assistente del fotografo Fabrizio Ferri). L’incontro con la scenografia avviene nel 1984, sul set di vari videoclips dove lavorava come fotografo per diverse case discografiche. Da allora la fotografia è rimasta una passione, mentre la scenografia è diventata il suo lavoro “ufficiale”. Ha curato le scenografie di numerosi progetti televisivi (Pippo Chennedi show, Parla con me, L’Ottavo Nano ecc.) e cinematografici. Sono sue le scenografie dei film Americano Rosso, Le mille bolle blu, Camerieri, Al momento giusto, Viaggi di nozze, Sono Pazzo di Iris Blond, Gallo Cedrone, Ma che colpa abbiamo noi, L’ Amore è eterno… finchè dura, Il mio Miglior Nemico, che gli ha portato la candidatura al Premio David di Donatello come miglior Scenografo, Visions, Scusa ma ti chiamo amore, Scusa ma ti voglio sposare, Amore 14 e altri. Ha inoltre lavorato in più di 250 film pubblicitari, lavorando con Daniele Luchetti, Alessandro D’Alatri, Leone Pompucci, Dario Piana, Alessandro Cappelletti, Ambrogio Lo Giudice, Carlo Sigon, Luca Lucini, Marco Risi, Barry Kinsman, Dan Nathan, Mike Questa e Angel Gracia. Ha prestato la sua esperienza professionale allo IED (istituto Europeo di Design) come docente per due anni accademici.